honda crv sleeping conversion camper 1 - Come dormire in una Honda CR-V (2017) - camper non costruibile

Come dormire in una Honda CR-V (2017) – camper non costruibile

 |  | 

Scopriamo come puoi dormire nella tua Honda CR-V 2017 e trasformarla in un comodo e confortevole camper senza dover ricorrere al fai-da-te, senza dover costruire nulla e senza dover rimuovere i sedili. Questo è molto probabilmente applicabile a qualsiasi altra Honda CR-V (o SUV simili) – non aver paura di essere creativo! Questa conversione da campeggio è facile, ma non offre la stessa capacità di stoccaggio di una conversione più grande e fai-da-te che utilizza una struttura letto.

La buona notizia è che i sedili posteriori di una Honda CR-V si ripiegano su se stessi, creando una grande zona notte piatta per il tuo letto (e per i contenitori se si tratta di una conversione per una sola persona). Avrai a disposizione una zona notte lunga circa 64 pollici (162 cm) e alta 35 pollici (91 cm), larga circa 39 pollici (101 cm) nel punto più stretto – i passaruota. La zona notte può essere allungata di circa 30 cm estendendo il letto nell’area vuota tra i sedili anteriori e centrali.

Il letto: scegliere il materasso giusto

La base di una buona configurazione del sonno in auto è il materasso. Un pezzo di gommapiuma di tre pollici di spessore può offrire il comfort di cui hai bisogno senza spendere una fortuna. Puoi acquistarne uno nel tuo negozio di articoli per la casa. Il segreto è assicurarsi che sia sufficientemente lungo per la tua altezza: 72 pollici sono una lunghezza comoda per chi è alto 1 metro e 80. Non devi volere che sia troppo spesso, perché diventa pesante e troppo ingombrante da maneggiare e da riporre se non lo usi.

I vantaggi della schiuma rispetto ai materassi ad aria

I materassi in schiuma hanno molti vantaggi rispetto ai materassi ad aria, ma il più grande è la loro durata. Con la schiuma non devi preoccuparti di forature o perdite e può essere utilizzata come base per riporre le tue cose quando sei in viaggio. Sebbene sia più ingombrante dei materassi ad aria quando viene arrotolata, la schiuma offre un’esperienza di sonno costante senza problemi. Inoltre, un materasso in schiuma non rimbalza più di tanto quando ti siedi su una delle due estremità e vedi tutti gli oggetti che si trovano sull’altra estremità lanciati in aria.

Leggi il prossimo articolo: Tutto sui materassi da campeggio per auto: tipi, vantaggi e svantaggi

Migliora il tuo comfort con un tappeto

Non sottovalutare il comfort che tappeti e imbottiture possono aggiungere. La posa della moquette sui sedili posteriori e sotto il materasso ammorbidisce la superficie di riposo e contribuisce a creare un’atmosfera più familiare. Inoltre, manterrà gli interni dell’auto molto più puliti e la moquette è molto più facile da pulire rispetto agli interni dell’auto. Vale anche la pena di prendere in considerazione la possibilità di inserire più strati di imbottitura sotto il tappeto, soprattutto sulle superfici più dure, come il frigorifero che sostiene il materasso. Con questo sistema, starai comodo anche fuori dal materasso!

Sistemazione del letto

Come in un letto tradizionale, l’utilizzo di lenzuola e coperte al posto del sacco a pelo può aumentare notevolmente il livello di comfort e farti sentire più a casa. Il CR-V consente di abbattere i sedili posteriori, offrendo un ampio spazio per stendere un materasso che si estende oltre i sedili. Per sostenere la parte anteriore del letto (quella che passa sopra lo spazio tra i sedili anteriori e quelli centrali), trovare una borsa frigo o un contenitore che si adatti perfettamente al pavimento per sostenere il materasso è un modo semplice per allungare il letto e aggiungere più spazio.

Sta a te decidere dove posizionare la testa: avrai più spazio se la testa si trova dietro i sedili anteriori, ma potresti anche dormire al contrario, con la testa sul portellone e i piedi dietro i sedili anteriori.

Conservazione e accessibilità

Lo spazio per riporre i bagagli è un must quando si parla di campeggio in auto. Puoi ripiegare il materasso durante il giorno per accedere alla borsa frigo o a un box portaoggetti senza dover riorganizzare l’intera struttura. E, naturalmente, c’è l’area dietro il secondo sedile anteriore che puoi riempire con un altro box portaoggetti – o usarlo anche senza – in realtà, mantenere uno spazio aperto qui è fondamentale per la possibilità di sedersi e distendersi comodamente quando ci si rilassa nella parte posteriore (dato che non vorrai andare a sederti sul sedile anteriore durante la pioggia, e in più sarà probabilmente coperto da oggetti che non ti servono durante la notte).

Non dimenticare lo spazio sotto i sedili anteriori (e i sedili anteriori, ovviamente)! Se si tratta di una conversione per una sola persona, puoi anche avere delle scatole di cartone accanto a te.

Potresti posizionare una rete da carico sopra la tua testa (appesa alle quattro maniglie sopra le porte) per creare un ulteriore spazio di stivaggio. Appendendola alle maniglie del soffitto puoi tenere vestiti e altri oggetti fuori dai piedi senza sacrificare lo spazio per la testa.

Ecco come ho risolto il problema nella mia Sharan con conversione a letto:

Misure di ventilazione e privacy

Per far circolare l’aria e mantenere la privacy, sono preziosi i piccoli ventilatori a batteria e le zanzariere in nylon per finestre. Le ventole favoriscono la circolazione, riducendo la condensa e mantenendo il fresco, mentre gli schermi neri tengono lontani gli insetti e impediscono agli occhi indiscreti di sbirciare all’interno, consentendoti di godere di uno spazio buio per dormire meglio.

Per evitare l’umidità, è sempre bene aprire almeno una finestra: in questo caso la rete per finestre qui sotto è utile. Anche l’acquisto di un piccolo ventilatore a batteria è utile.

Dettagli sull’illuminazione e sul comfort

Le torce elettriche ben posizionate ti permetteranno di non rimanere mai al buio e ti faranno sentire più accogliente all’interno. Assicurati di portare con te alcuni dei tuoi gingilli e oggetti preferiti: sono le piccole cose come queste che possono far sentire la vita in auto meno utilitaria e più simile a un’accogliente tana.

Privacy

Per garantire la privacy durante la notte e la mattina, è bene utilizzare una zanzariera per la finestra anteriore e delle reti per le finestre laterali. Oppure puoi tagliare del cartone (o qualsiasi altro materiale leggero ma robusto) per inserirlo perfettamente nella finestra e bloccare la luce (e i passanti ficcanaso). Non preoccuparti di una vestibilità perfetta: è l’utilità che conta!

Dormire in auto non significa necessariamente sacrificare il comfort. Con un po’ di ingegno e le giuste forniture, puoi creare uno spazio abitativo compatto ed efficiente che soddisfi le tue esigenze di base e non solo. Che tu voglia fare un viaggio nel fine settimana o provare la vita da furgone, una Honda CR-V potrebbe essere il tuo biglietto per l’avventura.

Leggi il prossimo articolo:

Scopri di più sul campeggio in SUV – altre conversioni da campeggio fai da te

Quali sono i SUV (e altre auto) migliori per il campeggio? Quali sono le più grandi?

Per saperne di più sulla Honda CR-V

Questa conversione da campeggio può essere utilizzata anche per:

(oltre a tutte le auto simili in cui i sedili posteriori si ripiegano su se stessi)

Guarda il tutto in azione qui:

Immagini e contenuti: Rich’s Amazing SUV Channel.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *